Capelli sfibrati: rimedi per sopravvivere al ritorno dalle vacanze

Capelli sfibrati

Le vacanze stanno per finire e, ahinoi, il ritorno in città si avvicina. Dopo i lunghi bagni di sole e aperitivi post spiaggia ci ritroviamo con capelli sfibrati, che sembrano da tagliare. Prima di prenotare la tua prossima seduta dal parrucchiere, però, leggi questo articolo e scopri i rimedi efficaci per capelli rovinati. Segui i nostri consigli e inizia subito a trasformare i capelli danneggiati, in una chioma corposa e lucente.

Capelli sfibrati rimedi

Capelli sfibrati – qual’è il vero significato?

La struttura del capello è composta da tre strati concentrici. Partendo dall’interno, troviamo il midollo, la corteccia e la cuticola. In particolare, la cuticola è formata da scaglie di cheratina sovrapposte le une sulle altre. I capelli sfibrati hanno una cuticola assente o scarsa. Ecco perché li vedi secchi, crespi e poco luminosi.

Come è fatto un capello

Capelli sfibrati: cause

Come dicevamo, i capelli sfibrati sono all’apparenza opachi e poco lucenti. Se potessi vederli al microscopio, noteresti che sono deteriorati e più fini del normale. Questa condizione di malessere, è spesso dovuta a fattori ambientali, che d’estate possono essere ricondotti a salsedine, eccessiva esposizione al sole o cloro presente nell’acqua delle piscine.

Inoltre, chi ha il fusto fine, potrebbe notare in questo periodo i capelli che si spezzano di più, a causa della struttura cheratinica del capello, meno compatta e resistente. Tuttavia, non dimenticare che i prodotti per capelli secchi e sfibrati devono essere delicati e poco aggressivi, per non rischiare di indebolirli di più e facilitarne la rottura. Sono dunque banditi trattamenti intensivi, che danno risultati solo a breve termine, perché magari pieni di siliconi.

Come curare i capelli sfibrati

Prima regola per i capelli danneggiati è idratare, idratare, idratare. In questo periodo, dunque, dovresti dedicare più tempo alla tua hair care routine. Soprattutto in questa fase, prediligi prodotti naturali per capelli. La presenza di estratti vegetali e ingredienti naturali renderà più veloce il processo di rigenerazione cellulare.

Evita, come dicevamo, i prodotti contenenti (troppi) siliconi o petrolati, che andrebbero solamente a creare una barriera sui capelli, impedendogli di respirare. Il risultato sarebbe, dopo poco, quello di ulteriore secchezza. .

Primo step, detersione. Gli shampoo per capelli rovinati contengono estratti naturali di miele o camomilla, dalle proprietà nutrienti e non aggressive. Ripeti lo step dello shampoo almeno due volte e ricorda di diluire sempre il prodotto prima di applicarlo. Questo segreto è il mio preferito.

Lo shampoo diluito ha un potere pulente più elevato. Inoltre, non appesantisce le radici.

Al secondo posto, lo step del trattamento. In questo periodo, almeno due volte alla settimana, concediti delle maschere naturali per capelli secchi e sfibrati. Questi trattamenti sono rimedi efficaci e veloci contro i capelli sfibrati. I trattamenti per capelli secchi richiedono tempo, ma sii fiduciosa. La tua pazienza verrà ricompensata.

Maschere capelli sfibrati

Capelli sfibrati: rimedi efficaci

Devi sapere che esistono due tipi di trattamenti: impacchi pre e maschere post shampoo. L’impacco per capelli secchi ha il vantaggio di essere applicato prima della detersione ed è il rimedio più adatto per capelli fini o grassi, perché nutre senza appesantire. La maschera, invece, si applica dopo lo shampoo e va rimossa dopo qualche minuto.

Entrambi questi prodotti sono studiati per riparare e ricompattare i capelli, lisciando la cuticola. Puoi applicare l’impacco anche la sera, prima di dormire. Lasciandoli in posa tutta la notte, gli estratti potenziano la loro azione e al mattino i capelli saranno pieni di luce. Le maschere e gli impacchi naturali per capelli penetrano nello strato più profondo della pelle, riparando i capelli dall’interno.

Prodotti per capelli secchi

Ultimo consiglio, dedica qualche attenzione anche allo styling. I capelli sciupati sono più difficili da acconciare. Aiutati con uno spray a base acida da applicare prima di asciugarli. Il risultato? Cuticole sigillate e capelli luminosi. Ricorda che il trattamento per capelli secchi ha bisogno di qualche applicazione per essere efficace. Tuttavia, In due o tre settimane dovresti vedere già molti benefici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *